Bagnaturo, Sulmona al centro a Sbic: secessione inventata ad hoc

SULMONA – “In riferimento alle nuove, ma non insolite, polemiche di Sbic è bene sottolineare il fatto che,ancora una volta, interviene a tempo scaduto. È,infatti, nostra premura organizzare un incontro con i residenti del Bagnaturo, al fine di esaminare dettagliatamente le problematiche in essere. Sulmona al Centro ha,inoltre, già avuto da tempo rassicurazioni sulla nuova scuola, dal vice Sindaco Nicola Angelucci, che sicuramente rappresenta un’opera importante per la comunità. Non corrisponde, assolutamente, a realtà il fatto che questa amministrazione abbia abbandonato le frazioni, anzi abbiamo sempre avuto particolare attenzione ad evitare di creare cittadini di “serie a” e di “serie b”. Lo dimostra il fatto che tutte le polemiche, montate ad arte da qualcuno particolarmente interessato ad emergere in questo periodo preelettorale, non trovano riscontro nella realtà.

Rimandiamo poi al mittente l’accusa di “scarsa attitudine all’ascolto dei cittadini”, poiché tale atteggiamento non rientra nel nostro modus operandi. Diversamente Sbic, che ama dispensare massime di etica politica, è maestra nell’ ascoltare tutti ,indistintamente, tanto da essere interlocutrice prediletta dei sotterfugi politici, di questi giorni, volti a far cadere l’amministrazione. La partecipazione di cui tanto si parla dovrebbe essere finalizzata a mettere in atto un’opposizione costruttiva e non essere strumentalizzata per divenire strategia di “distruzione”del governo, senza tra l’altro avere e proporre un’idea concreta sul futuro.
Insomma ,come sempre, si predica bene e si razzola male, malissimo”.
SULMONA AL CENTRO

Share and Enjoy !

0Shares
0 0