Sociale. Quaresimale: oltre 600mila euro per associazioni Terzo settore

PESCARA – È stata approvata la graduatoria finale relativa all’avviso pubblico per il finanziamento di iniziative e progetti di rilevanza regionale promossi da organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e fondazioni del terzo settore per la realizzazione di attività di interesse generale. Si tratta di risorse pari a 601mila 277 euro, relativi all’annualità 2021, che saranno elargite a 22 soggetti proponenti. A darne notizia é l’assessore regionale con delega al Sociale Pietro Quaresimale.

“Nello specifico, – ha spiegato Quaresimale – sono fondi a beneficio di enti del terzo settore che esercitano in via esclusiva o principale una o più attività di interesse generale per il perseguimento, senza scopo di lucro, di finalità civiche, solidalistiche e di utilità sociale. In sostanza, stiamo parlando di risorse che rappresentano un doveroso riconoscimento per realtà che hanno svolto e svolgono sul territorio attività di grande impatto sociale e culturale”.

Le realtà associative finanziate sono le seguenti: Associazione Promozione Sociale OLTRE E.T.S., Associazione articolo 3 – Liberi e Uguali Odv, APS Laboratorio della Ragione Counseling & Metodo di studio, Associazione Josef Odv, Istituto internazionale del Teatro Mediterraneo – Sezione italiana A.P.S, Fondazione Pasquale Celommi ETS, Associazione Italiana Sclerosi Multipla – AISM, Cinemabruzzo APS, Don Pino Puglisi Odv, Odv Valpescara Protezione Civile, Cosma Odv ETS, Contratto sociale APS, Didattica teatrale APS, WeWorld, Gruppi Volontariato Vincenziano, Orchestra giovanile Musica in Crescendo APS, Associazione Affid@ti, Centro italiano femminile CIF Provinciale Pescara APS, Associazione Solideando, Associazione Ribisco ODV – Risposte ai bisogni della collettività, Associazione orizzonte Odv, Ada Abruzzo.