Comuni. Molina Aterno sempre più digitalizzata: si aggiudica il primo finanziamento del PNRR

MOLINA – Il Comune di Molina Aterno si aggiudica il bando “Esperienza del cittadino nei servizi pubblici”. Il primo finanziamento, di circa 80.000 euro, a valere sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Lo comunica il sindaco Luigi Fasciani.

Il Comune della Valle Subequana continua quindi la sua spinta alla transizione digitale, le risorse ottenute, infatti, seguono il percorso già avviato negli ultimi anni in tema di innovazione tecnologica e digitalizzazione e che ha portato già all’adozione dei servizi SPID, PAGO PA e APP IO, grazie al Fondo Innovazione.

“Oggi possiamo fare un ulteriore passo in avanti, con il finanziamento miglioriamo l’esperienza digitale dei cittadini e il loro rapporto con l’Ente Comunale quando ricercano informazioni, richiedono una prestazione o effettuano un adempimento, e per farlo ci avvarremo del supporto del CST Sulmona (clicca), società del nostro territorio che da molti anni lavora a sostegno dell’innovazione nella Pubblica Amministrazione e della transizione digitale.”

Il Bando “Esperienza del cittadino nei servizi pubblici” non è l’unico al quale ha partecipato il Comune di Molina Aterno.

“Ora attendiamo i risultati delle altre domande presentate, con la speranza che continuino a premiare il lavoro che quotidianamente gli Uffici Comunali svolgono per cogliere tutte le opportunità del PNRR e per avere un’Amministrazione sempre più efficiente, all’avanguardia e digitalizzata.