Castel di Sangro, riunione Sindaci comprensorio: riorganizzazione riorganizzazione servizi territoriali attraverso PNRR

CASTEL DI SANGRO – Si sono riuniti ieri pomeriggio presso la sala consiliare del comune di Castel di Sangro i Sindaci dei comuni dell’Alto Sangro, per affrontare temi legati alla riorganizzazione dei servizi territoriali, nell’ottica di efficientarli attraverso le opportunità offerte dalla transizione prevista dal PNRR.

L’occasione è stata utile per discutere le strategie di sviluppo del comprensorio del territorio altosangrino, da basarsi sulla straordinaria presenza di risorse ambientali rappresentate dai parchi nazionali, dalla titolarità del bacino sciistico più importante del centro-sud, senza trascurare gli impianti sportivi di livello internazionale. Lo spunto per l’incontro è stato offerto anche dalla riforma in atto delle Comunità Montane, per le quali è stata già sancita la soppressione. Si è affrontato il tema del possibile subentro nel relativo patrimonio attraverso l’isitituto dell’Unione dei Comuni. La volontà unanime dell’assise sindacale è stata quella di essere protagonista di un nuovo corso della politica territoriale, da improntarsi all’insegna della coesione comunitaria per far affermare l’Altosangro nel panorama delle località turistiche più blasonate d’Europa.

Alla fine dell’incontro il Sindaco di Castel di Sangro, e Presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso ha commentato: “L’incontro è stato altresì voluto per accogliere e dare un benvenuto ai nuovi sindaci dei comuni che hanno votato nella recente tornata elettorale, con i quali, posso affermare, vi è stata una rapida sintonia di pensiero”.