Polizia locale: nasce Albo regionale per docenti scuola formazione

PESCARA – La Regione Abruzzo cerca docenti per le iniziative formative della costituenda Scuola regionale di formazione della Polizia locale.

Gli uffici regionali hanno pubblicato la manifestazione di interesse che ha l’obiettivo di raccogliere le richieste di iscrizione per la realizzazione dell’Albo regionale dei docenti, unico e aperto, per le docenze presso la scuola di formazione.

La nascita dell’Albo regionale è un ulteriore tassello nella costruzione del sistema di formazione della polizia locale, ora che le competenze del settore sono aumentate e diversificate.

Proprio in ragione di questi mutamenti, la Regione ha avviato la costituzione della Scuola di formazione aperta a tutti gli operatori della Polizia locale e in grado di venire incontro alle esigenze dei comuni che in questo modo potrebbero contare su risparmi su risparmi di spesa nell’opera di formazione del proprio personale di polizia.

L’avviso di manifestazione di interesse è aperto a tutti quei soggetti in possesso di diploma di laurea triennale, specialistica o conseguita con il vecchio ordinamento dotati di particolare qualificazione e specializzazione; esperti e docenti universitari o specializzati, magistrati, funzionari pubblici e professionisti.

È importante sottolineare che l’iscrizione all’Albo regionale dà la possibilità di ottenere incarichi di docenza ma non attribuisce alcun diritto ad ottenere i suddetti incarichi. L’iscrizione all’Albo è gratuita con una durata biennale.

Le domande vanno inviate all’indirizzo dpa005@regione.abruzzo.it entro il prossimo 5 luglio 2022.