Fondi sottratti Ospedale Sulmona: Di Piero scrive a Marsilio e Verì

SULMONA – Una missiva è stata inviata in mattinata dal sindaco Gianfranco Di Piero al governatore Marsilio e all’assessore alla Sanità Verì, relativa alla “deliberazione della Giunta Regionale n. 69 14/02/2022 — Programma Straordinario investimenti in edilizia sanitaria ex art. 20, L. 67/88 “Nuova proposta di Accordo di Programma”.

Si legge nel testo del sindaco che: “le determinazioni adottate dal Consiglio Regionale, nella seduta di ieri, in merito ad una risoluzione inerente agli investimenti in edilizia sanitaria che interessano il Presidio Ospedaliero della “SS. Annunziata” di Sulmona, ripropone il tema, già rappresentato in occasione della pregressa corrispondenza, relativo alla necessità di destinare all’Ospedale di questa Città le risorse finanziarie necessarie per l’adeguamento impiantistico e funzionale della “Ala Bolino”, per la demolizione della vecchia ala ospedaliera (con conseguente costruzione di una nuova palazzina destinata ai servizi sanitari) e per la realizzazione della pista di atterraggio dell’elisoccorso, necessaria per le prestazioni in regime di emergenza /urgenza.

Con nota prot.n. 7781 del 23/02 u.s., per ragioni connesse alla necessità di consentire una corretta funzionalità del P.O. di Sulmona, lo scrivente ha rappresentato a Codesto Presidente l’assoluta esigenza di interventi correttivi rispetto alle determinazioni assunte con l’Accordo di Programma di cui in oggetto.

In relazione a quanto sopra, si rende necessario acquisire precisi elementi di conoscenza in ordine alla reale disponibilità delle risorse finanziarie mirate agli investimenti in edilizia sanitaria destinati al P.O. di Sulmona, alla loro esatta quantificazione e alle relative fonti di finanziamento.

A tal fine – conclude il sindaco – si reitera cortese richiesta di incontro finalizzato all’esame e all’approfondimento della materia”.