Covid, altri 107 contagi e una vittima: la più giovane dall’inizio della pandemia

SULMONA – Il Covid causa ancora vittime dopo la fine dello stato dell’emergenza, che non corrisponde affatto ad un arretramento dei contagi.

Sul territorio del Centro Abruzzo, infatti, si continuano a registrare da tre giorni contagi a tre cifre, come quelli di oggi, che hanno raggiunto la quota dei 107.

Tra i positivi c’era fino a ieri anche Carolina Tomassili, 46 enne residente a Pratola Peligna, che è deceduta nell’ospedale San Salvatore dell’Aquila dove era stata ricoverata in seguito alle conseguenze del contagio. Si tratta della vittima più giovane dell’inizio dell’emergenza anche se, la donna, soffriva già di alcune patologie tant’è che i sanitari la trasferirono in terapia intensiva.

Intanto, i 107 i nuovi casi inseriti nel bollettino Asl sono così distribuiti: Sulmona 45, Pratola Peligna 14, Castel di Sangro 11, Raiano 6, Barrea 6, Alfedena 4, Pescasseroli 3, Corfinio 3, Castelvecchio Subequo 3, Villalago 2, Scanno 2, Bugnara 2, Villetta barrea 1, Roccacasale1, Prezza1, Pacentro 1 Gagliano Aterno 1.