DI GIROLAMO (M5S): 6 NUOVI MAGISTRATI IN ARRIVO ALL’AQUILA

SULMONA – “Sono molto soddisfatta per una buona notizia che aspettavamo da tempo: sono stati assegnati al distretto di Corte d’appello dell’Aquila 6 nuovi magistrati per far fonte a specifiche esigenze legate a smaltimento dell’arretrato, riduzione delle pendenze, sostituzione di magistrati temporaneamente assenti ed eventi imprevedibili che hanno creato difficoltà alle attività giudiziarie. – Scrive la sen. Di Girolamo in un comunicato. – La ministra della Giustizia, Marta Cartabia, acquisito il parere del Csm, ha firmato il decreto sulle piante organiche flessibili distrettuali, a supporto degli uffici giudiziari impegnati con gli obiettivi di smaltimento dell’arretrato, fissati con il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr)”.

“Le piante organiche flessibili sono uno strumento istituito dalla legge 160 del 27 dicembre 2019 proprio per andare incontro a specifiche esigenze degli uffici giudiziari. In tutta Italia sono 179 i magistrati destinati a questo strumento, 125 per le funzioni giudicanti e 54 per quelle requirenti. Nel frattempo, continua il nostro impegno parlamentare per non privare i territori interni dell’Abruzzo delle funzioni giudiziarie fondamentali per lo sviluppo di una piena democrazia. A partire dai tribunali cosiddetti minori penalizzati da tagli indiscriminati”.