Scivolone della giunta Di Piero, la segretaria generale lascia il Comune: bilancio a rischio

SULMONA – Nuovo scivolone per la giunta Di Piero, che rischia di trasformarsi in un vero e proprio capitombolo. La segretaria generale, Nunzia Buccilli, lascerà palazzo San Francesco da lunedì per andare alla Provincia di Pescara, dove era a scavalco con Sulmona da circa un annetto.
La dirigente, che aveva assunto anche la guida del settore del Bilancio comunale, lascia la maggioranza alla vigilia dell’approvazione del documento contabile e degli importanti progetti da presentare a stretto giro sul Pnrr.
Perciò, al di là degli annunci dell’assessore Katia Di Nisio (clicca qui) su “mirabolanti progetti” sulla tariffa puntuale (in altri Comuni come Raiano è già stata sperimentata più di tre anni fa), il rischio è di non arrivare a Pasqua.

La dirigente Buccilli era stata assunta dall’ex sindaco Annamaria Casini nel 2018 e da circa un annetto aveva cominciato a dividersi con la Provincia di Pescara (dove vive) e dove tornerà a lavorare full time, non dovendo più venire due giorni a settimana in città. Un tempo molto limitato per una città come Sulmona, che necessita di un segretario generale a tempo pieno e soprattutto di un professionista che resti a lungo termine. Evitando la girandola degli ultimi anni.