Autostrade: dopo 23 anni i tratti del gruppo Toto tornano allo Stato

ROMA – Con una decisione clamorosa il governo Draghi ha preso la decisione di revocare al gruppo abruzzese della Toto holding la concessione della Strada dei parchi. Ovvero i tratti delle autostrade A24 e A25 che collegano Roma sia all’Aquila che Pescara. Scopo ultimo dell’operazione quello  di assegnarle all’Anas.

Una trattativa in corso, con molti ostacoli da superare, a partire dai soldi. L’intera operazione vale 8 miliardi di euro circa, 6 di investimenti per rimettere in sesto i tracciati e 2 di indennizzi.

A seguire a proposito ostacoli, l’organizzazione di Anas che a quanto pare non sembra essere al momento in grado di ricevere la gestione della Strada dei parchi.