Assunzioni TUA: Giuliante replica ai sindacati

PESCARA – “Nutro simpatia per le organizzazioni sindacali, soprattutto quando affermano che se avessimo fatto quello che ci chiedevano, staremmo abbondantemente in passivo!

Sarà questo il motivo per cui non abbiamo aderito alle loro richieste?

Nutro simpatia per le organizzazioni sindacali che dicono che non abbiamo mai parlato di assunzioni a pari condizioni tra professionalizzanti e cd “interinali” perché dimenticano che ne stanno parlando da mesi. Mail di ottobre e novembre tra Tua e organizzazioni sindacali con posizioni differenti. Un sindacalista ci dice che vorremmo applicare per i neo-assunti lo stesso sistema adottato per i professionalizzanti.

Ma questo è quanto sottoscritto nel verbale del 30/06/2021 dallo stesso sindacalista e dai suoi colleghi.

Successivamente i sindacati hanno detto che non erano più d’accordo e noi ne prendiamo atto.

Lunedì 14 febbraio pubblicheremo il bando per assunzioni a tempo indeterminato per i cd. “interinali” e quanti ne abbiano i requisiti.

Trasformeremo la precarietà in assunzioni stabili sin da subito.

La risposta dei lavoratori segnerà il discriminante tra le diverse posizioni in campo.

Se nessuno risponderà ne prenderemo atto, se viceversa saremo sommersi di richieste, i sindacati, speriamo, ne prenderanno atto.

P.S. : la scelta del 14 febbraio è un atto d’amore per chi aspira ad una assunzione a tempo indeterminato lasciando la precarietà”.

Gianfranco Giuliante, Presidente TUA SPA