Covid, Scoccia: posticipare la riapertura delle scuole di 15 giorni

SULMONA – Posticipare almeno di 15 giorni l’apertura delle scuole. A chiederlo è la consigliera regionale, Marianna Scoccia, che interviene a proposito dell’emergenza da Covid-19 che torna a far registrare notevoli criticità sul territorio tra tracciamenti in affanno, carenza di personale e riduzione dei tamponi rapidi da consegnare ai comuni. “La Regione Abruzzo abbandona i Sindaci mettendoli in seria difficoltà , ma non solo ormai il caos regna sovrano per le vaccinazioni, i tamponi e lo screening. Nulla funziona in questo momento in Abruzzo”- interviene la Scoccia che aggiunge: “mi auguro che questa volta si assumano la responsabilità prima di riaprire le scuole anzi sarebbe meglio posticiparne l’apertura di 15 giorni”.