Covid, focolaio in Consiglio regionale

SULMONA – Focolaio nel consiglio regionale abruzzese: tre o quattro consiglieri sarebbero risultati positivi al covid tra la giornata di Natale e quella di ieri facendo scattare le misure di prevenzione alla luce del tour de force di commissioni ed assemblea, a partire da oggi, per approvare bilancio e legge di stabilità entro il 31 dicembre ed evitare l’esercizio provvisorio.

La seduta ordinaria prevista per questa mattina è stata posticipata al pomeriggio, mentre gli ambienti frequentati dai consiglieri regionali fino al 23 dicembre sono stati sanificati ed i dipendenti che sono stati in contatto, una quindicina, sottoposti a tamponi nell’ambito di uno screening aziendale coperto dal datore di lavoro.

Anche i consiglieri regionali hanno effettuato il tampone.
Secondo quanto si è appreso, i tre o quattro contagiati dal covid sarebbero in buone condizioni e parteciperanno alla seduta in modalità online. Per il resto, la riunione si terrà in presenza. Il consiglio regionale, nel pomeriggio, si riunirà in seduta ordinaria per seminare l’assestamento di bilancio, il documento di economia e finanza regionale (Defr) e soprattutto indicare i tre grandi elettori della Regione Abruzzo del capo dello Stato.
Da domani la sessione di bilancio.