Soccorso Alpino, al via la tre giorni con le unità cinofile

SULMONA – Parte oggi a Sulmona la tre giorni dedicata all’addestramento delle unità cinofile del Soccorso Alpino e Speleologico giunte da tutta Italia.
Saranno presenti le unità cinofile da catastrofe e 4 istruttori nazionali, oltre al direttore delle scuole del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, Adriano Favre. Saranno 25 i cani presenti e 30 conduttori, espressione del Soccorso Alpino e Speleologico italiano.
La novità consiste nell’allestimento di una tendopoli a Sulmona, da dove si partirà alla vota di 3 scenari con altrettante squadre. gli scenari saranno dislocati nel Comune di Sant’Eusanio Forconese (AQ), nel Comune di L’Aquila, in località poggio di Roio e nel campo macerie di Campochiaro, (CB), per fare ritorno al campo base la sera.
Nella giornata di domenica in piazza Garibaldi a Sulmona verrà allestito un gazebo informativo del CNSAS insieme ad altre associazioni. Alle 17 ci sarà un evento della S.N.A.D.O.S. per la presentazione del C.N.S.A.S. e delle attività di ricerca, con la partecipazione delle unità cinofile e dei loro mezzi. Alle 18.30 si terrà infine un saluto alle autorità presenti e che hanno supportato tale iniziativa.