Discarica di Bussi, Edison dovrà bonificare i rifiuti da fine mese

BUSSI SUL TIRINO – Si sblocca lo stallo in cui era caduta la questione della bonifica della discarica i di Bussi sul Tirino.

Entro fine mese è previsto l’avvio da parte di Edison della bonifica della discarica Tremonti, la prima ad essere sequestrata dai forestali a marzo 2007 sul sito inquinato.
Il progetto, che prevede la rimozione dei rifiuti per circa 110.000 metri cubi, fu approvato ad agosto 2018 dopo un duro braccio di ferro in conferenza dei servizi al Ministero tra Edison, che proponeva di lasciare lì i rifiuti mettendoli solo in sicurezza, e gli enti locali e il Forum H2O che chiedevano con forza l’allontanamento dei rifiuti da un sito prossimo al fiume Pescara. Con questa presa di posizione netta il ministero con la dirigente Laura D’Aprile impose la rimozione.  Così commenta il Forum H2O la notizia: “Primo passo significativo, l’impegno paga. Edison aveva proposto di lasciare lì i rifiuti, invece ora deve rimuoverli“.

Sabato 20 novembre alle ore 10 e 30 con appuntamento alla stazione di Bussi ci sarà un incontro rivolto a cittadini e stampa organizzato dal Forum H2O per fare il punto della situazione sullo stato delle bonifiche nel sito nazionale per le bonifiche di Bussi.