PREMIO PRATOLA CONCLUSO CON SUCCESSO, DIBATTUTI TEMI NAZIONALI CON INTERVENTO DEL DIRETTORE MENTANA

PRRAOLA – E’ stata una edizione con i fiocchi quella andata in scena ieri mattina al Teatro Comunale D’Andrea a Pratola Peligna. Grande pubblico, grandi e coinvolgenti i partecipanti, a cominciare dal Direttore del Tg La7 premiato per la sezione giornalismo televisivo per proseguire con Lina Palmerini del Sole 24 Ore e Alessandro De Angelis vice Direttore dell’Uffington Post che con il coordinamento del giornalista già Rai Ennio Bellucci, hanno dato vita,ad un interessante e appludito confronto-dibattito su temi di stretta attualita’ politica Nazionale e regionale.

Al riuscito evento, che ha celebrato il suo decennale sono intervevuti il Presidente della Regione Abruzzo MARCO MARSILIO, il sindaco di Pratola Antonella Di Nino, la Consigliera regionale Antonietta La Porta, il Vescovo di Sulmona, mons Michele FUSCO, il piu’ volte candidato al Premio Nobel Hafez Haidar che, tra l’altro, ha annunciato il conferimento del restigioso Premio Nazionale intitolato a Maria Grazia Cumuli, a Ennio Bellucci ed Enrico MENTANA, organizzato dalla Fondazione Luigi Einaudi per l’autunno prossimo in Puglia. Il Presidente dell’associazione Futile Utile, organizzatrice della manifestazione, Pierpaolo Bellucci, ha sottolineato ricevendo appausi e consensi da parte del numeroso pubblico presente in Teatro, il crescente successo dell’iniziativa che riesce a coinvolgere le grandi “firme” del giornalismo e della cultura nazionale.

Mentana, concludendo il suo intervento si è detto orgoglioso di aver ricevuto il riconoscimento e manifestato un sincero e convinto apprezzazzamento nei confronti degli organizzatori Ennio e Pierpaolo Bellucci che da oltre un decennio con impegno, sacrifici e abnegazione riescono ad allestire un evento che travalica i confini territoriali e regionali proiettandosi in una dimensione nazionale.

In buona sostanza il Premio Nazionale Pratola, per stessa ammissione del Presidente Marsilio, si colloca tra le “kermesse” più riuscire ed apprezzate dell’intero Abruzzo. Scanditi da applausi, poi,gli intermezzi musicali del “duo Alexian” con il violino e la fisarmonica di Santino e Gennaro Spinelli.