Al via l’era Di Piero: la proclamazione degli eletti e lo scambio di consegne

SULMONA – Come non succedeva da circa vent’anni e di sicuro come non è accaduto nelle tre amministrazioni precedenti quella della Casini, oggi a palazzo San Francesco, nella solennità dell’aula consiliare, è avvenuto il passaggio di consegne tra due sindaci. Annamaria Casini che lascia dopo cinque anni e qualche mese (per la proroga causa Covid) e Gianfranco Di Piero che arriva tra sostenitori e curiosi.

L’emozione è palpabile nell’Aula Consiliare dove la commissione centrale, presieduta dal giudice Marta Sarnelli, ha proceduto alla verifica dei verbali elettorali e alla proclamazione dei nuovi eletti, ovvero del sindaco Di Piero e dei 16 consiglieri comunali: Teresa Nannarone, Mimmo Di Benedetto, Antonella La Gatta, Cristiano Gerosolimo, Maurizio Proietti, Caterina Di Rienzo, Katia Di Marzio, Maurizio Balassone, Attilio D’Andrea, Claudio Febbo, Andrea Gerosolimo, Vittorio Masci, Salvatore Zavarella, Franco Di Rocco, Luigi Santilli e Antonietta La Porta.

La Casini ha quindi ceduto la sua fascia tricolore a Di Piero, visibilmente emozionato, tra gli applausi degli eletti e dei suoi sostenitori. Prima di andar via l’ormai ex prima cittadina ha consegnato al suo successore una clessidra.
“Servirà a scandire il tuo tempo”, ha detto la Casini prima di lasciare il Palazzo.
Di Piero ha fatto un rapido giro degli uffici comunali, prima di mettersi a lavoro già da oggi con le consultazioni per la formazione della nuova giunta.
Comincia un’altra era a palazzo.