Mensa scolastica, 787 domande e 18 morosi

SULMONA – È cominciata il 6 ottobre, dopo le consultazioni elettorali, il servizio di mensa scolastica, che tiene conto del documento “Guida al servizio Refezione scolastica a.s. 2021/2022” (vedi link) sul funzionamento del sistema informatizzato delle presenze e dei pagamenti, contenente le istruzioni operative, disciplinando le modalità di iscrizione e pagamento del servizio tramite il Portale mensa on line accessibile anche dal sito web dell’Ente. Nella #delibera di Giunta (220 del 29 settembre 2021) sono contenuti gli indirizzi per l’avvio del servizio, tenuto conto della confermata dislocazione delle sedi scolastiche.

Per l’a.s. 2021/2022 la somministrazione e distribuzione dei pasti scolastici, secondo modalità rispondenti ad esigenze organizzative e precauzionali di sicurezza anticovid:
-pietanze porzionate in vassoi muniti di coperchio in materiale monouso per l’Istituto comprensivo n. 1 Mazzini-Capograssi e n. 3 Di Stefano-Serafini;
– porzionamento delle pietanze in ogni classe con fornitura di materiale monouso biodegradabile (posate, bicchieri e piatti biodegradabili) per ogni singolo utente per l’Istituto comprensivo n. 2 Radice-Ovidio,

Il 30 settembre 2021 è stato il termine ultimo per richiedere l’iscrizione con riconoscimento di esenzione o agevolazione tariffaria; l’approvazione delle domande valide e della documentazione, utilmente presentata nei termini, come specificato nella #determina dirigenziale
( 2006 del 4 ottobre 2021 consultabile nell’albo pretorio sul sito web del #ComunediSulmona 👉link http://www.comune.sulmona.aq.it/index.php?id=24),

sono quelle risultanti dalle #Tabelle dalla fascia zero alla fascia dieci (che per ragioni di privacy si approvano restando conservate agli atti del Servizio alla Collettività) in applicazione dei criteri e condizioni stabiliti dalla delibera del Consiglio comunale 2 marzo 2021 e del 30 aprile 2021, con le seguenti risultanze istruttorie:

Sono 787 i richiedenti:
147 utenti in fascia 0 (esenzione tariffaria),
29 utenti in fascia 1 (tariffa 10 % ossia € 0,47 a buono pasto),
32 utenti in fascia 2 (tariffa 15 % ossia € 0,70 a buono pasto),
50 utenti in fascia 3 (tariffa 25 % ossia € 1,17 a buono pasto),
51 utenti in fascia 4 (tariffa 40 % ossia € 1,87 a buono pasto),
48 utenti in fascia 5 (tariffa 50 % ossia € 2,34 a buono pasto),
77 utenti in fascia 6 (tariffa 60 % ossia € 2,81 a buono pasto),
59 utenti in fascia 7 (tariffa 65 % ossia € 3,04 a buono pasto)
46 utenti in fascia 8 (tariffa 70 % ossia € 3,28 a buono pasto)
20 utenti in fascia 9 (tariffa 80% ossia € 3,74 a buono pasto)
228 utenti in fascia 10 (tariffa 100% ossia € 4,68 a buono pasto)

Sono state presentate, inoltre, ulteriori 18 domande, regolarmente protocollate e in atti (5 in fascia 0; 3 in fascia 3; 2 in fascia 5; 8 in fascia 10) da parte di utenti debitori morosi , il cui accoglimento è subordinato alla preventiva regolarizzazione della propria posizione debitoria pregressa.
Con un successivo provvedimento si stabilirà l’eventuale ricollocazione tariffaria nella fascia economica dei richiedenti che oggi sono inseriti nella fascia 10 e che si sono impegnati a trasmettere la rispettiva documentazione Isee, in corso di predisposizione e rilascio, con decorrenza dal giorno di presentazione all ‘Ufficio Protocollo.

Con un atto separato, si provvederà a regolare la variazione delle condizioni economiche del contratto d’appalto, tenuto conto dei maggiori oneri per l’erogazione del pasto a carico del Comune di 0,50 euro oltre iva 4%, con la conseguenza che il prezzo di ciascun pasto sarà di 5 euro oltre iva 4% , per la spesa totale per l’Ente di 5,20 euro a singolo pasto, con copertura finanziaria con i fondi del cap 2061 Peg, già impegnati nel Bilancio Previsionale 2021/2023 esercizi 2021 e con i fondi disponibili sull’ esercizio finanziario 2022.

nel link troverete la GUIDA al servizio Refezione scolastica a.s. 2021/2022
http://www.comune.sulmona.aq.it/uploads/elenco_1/1055-25-Guida_refezione_2021_2022_Det_338.pdf

Foto di archivio