48° PREMIO SULMONA: APERTURA PRESIDENTE GIANNANTONIO E CONDUZIONE GIORNALISTA TG2 SPADORCIA

SULMONA – Sì è aperta con l’omaggio a Gaetano Pallozzi la 48esima edizione del “Premio Sulmona”. Attraverso le parole del presidente del Circolo d’arte e cultura il “Quadrivio”, Raffaele Giannantonio, è stato ricordato il fondatore del Premio d’arte contemporanea e sono stati illustrati i contenuti del “nuovo” Premio, tornato “in presenza”, nel chiostro del convento di Santa Chiara, dopo lo stop forzato dello scorso anno.

La giornata inaugurale della manifestazione è stata condotta dalla giornalista RAI Maria Antonietta Spadorcia, alla presenza delle autorità, con il vice sindaco della città di Sulmona, Marina Bianco, il consigliere regionale Antonietta La Porta, i rappresentanti delle forze dell’ordine ed un pubblico forzatamente ridotto per l’emergenza sanitaria.

Questa edizione del premio, al quale partecipano 159 artisti provenienti dall’Italia e dall’estero, ha come motivo conduttore il dialogo tra presente e passato. Proprio in questa ottica sono stati resi omaggi al grande “artista urbano” abruzzese Franco Summa, recentemente scomparso, e ai protagonisti delle fasi di nascita del Premio, Angelo Maria Scalzitti e Olindo Pelino, oltre naturalmente a Gaetano Pallozzi. Un particolare riconoscimento è stato riservato all’imprenditore “mecenate” Venceslao Di Persio, artefice del Museo dell’Ottocento di Pescara, inaugurato nei giorni scorsi. “Non sono d’accordo sulla definizione di “mecenate – ha tenuto a precisare Di Persio -perché in fondo un collezionista è un “egoista” che vuole godere della bellezza delle opere d’arte per poi tramandarle, quello che con la nostra fondazione cerchiamo di fare”.

Il critico d’arte, membro della giuria artistica del Premio, Duccio Trombadori, ha infine messo in evidenza come la “continuità temporale del Premio” stia anche nella serietà con cui giurie e comitato organizzatore hanno aperto una finestra su espressività di grandi artisti, tutelandone la poliedrica libertà espressiva.

La cerimonia di premiazione si terrà il 16 ottobre, quando sarà conferito anche il Premio alla cultura al dantista ed intellettuale ungherese János Kelemen. Alla cerimonia si potrà partecipare su invito o su prenotazione all’indirizzo premiosulmonaofficial@gmail.com. L’accesso sarà consentito esclusivamente ai possessori di green pass o di referto negativo a tampone effettuato entro le 48 ore precedenti.

VIDEO PREMIO SULMONA – Apk