Taglio del nastro per la nuova scuola di Pratola

PRATOLA – taglio del nastro stamattina per la nuova scuola a Pratola.

“Io e tutta la mia maggioranza abbiamo deciso di agire solo per il bene dei nostri ragazzi, evitando di perdere altro tempo e soprattutto di perdere il finanziamento, scegliendo di portare avanti una scelta non nostra ma impegnando cuore ed intelletto come se fosse stata una nostra scelta. Così, abbiamo richiesto ed ottenuto l’approvazione del progetto, apportato migliorie, predisposto la gara, aggiudicato l’opera e eseguito la stessa. In poco meno di quattro anni e con una pandemia in corso, con annesso blocco dei cantieri, oggi siamo qui ad inaugurare un’opera che è la più grande della Valle Peligna”.
Questo il discorso pronunciato questa mattina dal Sindaco Antonella Di Nino, dopo il taglio del nastro operato con il predecessore Antonio De Crescentiis nella cerimonia di inaugurazione del nuovo Polo Scolastico. Con il Sindaco e l’intero Consiglio comunale, il Prefetto della Provincia dell’Aquila Cinzia Teresa Torraco, il Presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio e quello della Provincia dell’Aquila Angelo Caruso, il Vescovo Michele Fusco, alcuni sindaci e rappresentanti delle comunità del territorio.
Il nuovo complesso ospiterà da lunedì prossimo più di 600 alunni e ragazzi: unanime è stato l’augurio rivolto al mondo della scuola, oggi presente con una bella rappresentanza in una giornata di grande importanza per Pratola Peligna e l’intero territorio.