Cogesa, il vescovo in visita: pronti a collaborare per la tutela dell’ambiente

SULMONA – Questo pomeriggio il vescovo Mons. Michele Fusco, accogliendo l’invito del presidente Dott. Nicola Guerra, ha incontrato i dipendenti del Cogesa Ambiente e ha visitato gli impianti di Noce Mattei
per lo smaltimento riciclo dei rifiuti.

Il Vescovo ha apprezzato molto i progressi tecnologici raggiunti nel trattamento meccanico-biologico dei rifiuti indifferenziati volto al recupero ambientale, paesaggistico e alla riduzione delle discariche a cielo aperto.

Nel suo saluto il Vescovo ha ribadito l’impegno della nostra Chiesa sui temi ambientali e sull’importanza di una “conversione ecologica” per la salvaguardia del #creato, come indicato da papa Francesco nella “Laudato si”.

Ha inoltre manifestato sostegno ed assicurato collaborazione nel realizzare quelle iniziative virtuose che contribuiscano a “cambiare rotta” e a sentire il territorio che abitiamo una “casa comune” che ci ospita e ci unisce, come popolo e comunità.

“Differenziare, riciclare, ridurre gli sprechi, cambiare gli stili di vita sono solo alcuni degli impegni che ci interpellano come cristiani per la custodia del mondo – ha detto il vescovo – Lavoriamo insieme perché, anche rispettando l’ambiente e la natura, sia salvaguardata la #vita e la salute di tutti”.

”Siamo felici di questa collaborazione con la Diocesi – è intervenuto il Cda Cogesa guidato da Nicola Guerra – e noi faremo il possibile per il necessario passo verso la transazione ecologica”.