La Regione candida Sulmona ad ospedale di primo livello

SULMONA – Dalla Regione è partita la richiesta al governo di ospedale di primo livello per Sulmona, sulla base della bozza della riorganizzazione della rete ospedaliera.

“A chi ci accusa di aver millantato in campagna elettorale promesse che mai sarebbero stare mantenute rispondiamo con il nuovo piano per il riordino della rete ospedaliera – spiegano dalla Lega –
Il Presidio Ospedaliero di Sulmona è stato classificato di I LIVELLO. La strada è stata lunga e in salita ma la tenacia dell’assessore e di tutti i colleghi di maggioranza hanno determinato un grande risultato a cui, probabilmente, nessuno aveva mai creduto.

Sicuramente non ci aveva creduto la “cosiddetta” politica che ci ha preceduto e 5 anni di sindacatura Casini, che hanno usato la Sanità Peligna come merce di scambio, deliberando addirittura con soddisfazione il declassamento dell’Ospedale. È ovvio che in un ospedale su cui si è abbattuta per molti anni la mannaia dei tagli ci vorrà particolare attenzione da parte di Azienda e Regione al fine di restituire i mezzi necessari perché il primo livello sia nei fatti e non solo sulla carta. La Lega, ancora una volta alla politica dei proclami inutili preferisce il lavoro costante e concreto per il bene del nostro Abruzzo”.