Vigili urbani, i sindacati si dicono pronti alla mobilitazione

SULMONA – Continua a far discutere la richiesta di trasferimento o mobilità arrivata da sette agenti penitenziari del Comando di Sulmona. I sindacati, infatti, ricordando la richeista di incontro al prefetto, si dicono pronti alla mobilitazione se non verrà avviato un proficuo confronto sulla questione.

“La situazione sta degenerando e siamo seriamente preoccupati per i lavoratori della Polizia Locale – avvertono i sindacati – e pertanto abbiamo altresì chiesto un incontro con la Prefetta Torraco, affinché vengano avviate impellenti ed autorevoli attività interventistiche tese ad accertare le nostre denunce. E’ giunto il momento di dire basta, i nostri lavoratori meritano assoluto rispetto, anche in virtù dell’abnegazione professionale ed umana che gli stessi hanno dimostrato incondizionatamente. Siamo pronti al dialogo e ad un sano confronto tra le Parti, onde definire le problematiche in discussione, ma se non dovessimo sortire alcuna concreta risposta, siamo pronti alla mobilitazione”.