Presidenza del consiglio: si dimettono tutti i consiglieri, ma la Di Marzio non lascia la poltrona

SULMONA – E’ da più di un  anno in minoranza, ha votato contro il bilancio all’ultima assise, si sono dimessi tutti e tre i consiglieri dal suo ufficio di Presidenza, ma Katia Di Marzio resta in sella. Non lascia la poltrona, o almeno dovrebbe farlo ora, dopo le dimissioni a catena nei giorni scorsi di Elisabetta Bianchi, ieri di Bruno Di Masci e oggi di Debora D’Amico.

Tutti in disaccordo – da maggioranza e opposizione – con la gestione dei consigli comunali e con quella dell’Ufficio di presidenza. Le dimissioni arrivano a quattro mesi dalle elezioni e dallo scioglimento naturale del consiglio.

Lascerà ora la poltrona la Di Marzio che sta già lavorando da tempo con Italia Viva per una coalizione da contrapporre ai civici del sindaco Casini?