Giovedì alle 11 l’iniziativa voluta dal Lions Club a Sulmona

SULMONA – Un doveroso ricordo per le vittime del Covid-19. Si svolgerà giovedì 20 maggio una sobria celebrazione in suffragio di quanti hanno perso la vita in città per le conseguenze del contagio da Coronavirus. La nobile iniziativa è del Lions Club di Sulmona, presieduto da Gianfranco Santarelli, che ha messo a dimora una pianta di ulivo nei pressi della rotatoria di San Panfilo per lasciare un segno tangibile in memoria delle vittime Covid. L’albero sarà inaugurato come detto il prossimo giovedì con una ristretta cerimonia che sarà accompagnata dalla preghiera, ovvero un momento di riflessione presieduto dal vescovo diocesano mons. Michele Fusco. Il rito si svolgerà all’interno della Basilica Cattedrale di San Panfilo, compatibilmente con la capienza consentita e le misure in atto per il contenimento del contagio. Il momento di preghiera è dedicato prevalentemente alle vittime del Covid. Per cui il Lions invita i familiari, almeno un congiunto a famiglia, a prendere parte alla celebrazione.