Riqualificazione centro storico, Salvati: andrebbero coinvolti tutti gli amministratori

SULMONA – “Apprendo dell’incontro sul centro storico della maggioranza, sebbene il tema ha un valore importante per la città, purtroppo non tutti gli amministratori pubblici sono stati interessati, come al solito, ed è un peccato, perché si perde l’opportunità per un confronto utile alla città. Ma tant’è che conosciamo, senza condividerle le modalità molto discutibili di lavoro che contraddistinguono l’era Casini, ahinoi!!!! Cionostante mi riservo di suggerire il mio contributo.

Fa ben sperare il lavoro dei tecnici nella valorizzazione del patrimonio artistico culturale su Sulmona, a me molto caro tanto da aver presentato un interrogazione sui palazzi storici proprietà del comune lasciati nel degrado. Considero prioritaria però al fine di una corretta valorizzazione del centro storico una programmazione attenta ed efficace della pulizia dello stesso, strade secondarie annesse.

L’incuria, nei vicoli ma anche sui monumenti come erbacce e sporcizia non sono certo il miglior biglietto da visita per presentare la nostra bella Sulmona. Più volte ho sollecitato di ripulire a destra e a manca la città , per carità sono disposta a fare questo ed altro ma non si può sempre alzare polveroni sopratutto quando si parla di manutenzione ordinaria.

Quindi la domanda è, a quando una vera programmazione, degna di una città che tra i suoi obiettivi primari ha quella di essere una città turistica? Ai posteri l’ardua sentenza”.

Capogruppo Lega Consiglio comunale Sulmona

Roberta Salvati