Prenotazione vaccini, Tdm e CittadinanzAttiva attivano sportello telefonico per le prenotazioni online

SULMONA – I volontari di CittadinanzAttiva e Tribunale per i diritti del malato scendono in campo in sostegno della campagna vaccinale di Sulmona, attivando uno sportello telefonico per le prenotazioni online.

“Per supportare la popolazione nella prenotazione on line dei vaccini saranno a disposizione i  volontari di Cittadinanzattiva-Tribunale dei Diritti del Malato, che collaboreranno con il COC di Sulmona per questo importante servizio di informazione e assistenza – interviene il sindaco Annamaria Casini – Per questo ringrazio Catia Puglielli e Giuseppe Pergola, che hanno allestito uno sportello telefonico per aiutare le fasce di età interessate alla vaccinazione e facilitare l’inserimento dei dati per la prenotazione sulla piattaforma telematica per chi ne avesse bisogno.  Questo consentirà ai volontari del gruppo comunale di Protezione Civile di intensificare la loro presenza nel centro dell’Incoronata,  per attività di tipo organizzativo e  logistico e per accompagnare e assistere le persone che andranno per vaccinarsi, insieme ai volontari della Croce Rossa e Ana. Anche i componenti dell’Unitalsi con grande generosità sono attivi sul campo, al fine di agevolare la vaccinazione delle categorie più fragili. Una collaborazione nata per valorizzare tutte le esperienze di volontariato in un momento storico importante e complesso, in cui l’unione delle forze è un elemento fondamentale per andare incontro alle esigenze della collettività, in questo periodo difficile di pandemia”.
I cittadini over 60 (ma anche gli over 70, nonché l’utenza fragile) potranno dunque chiamare Cittadinanzattiva dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16 al numero 3512438856.
“Voglio ringraziare tutti i volontari che insieme ai medici e al personale sanitario si stanno mettendo a disposizione con grande impegno e dedizione per la vaccinazione dei sulmonesi”, conclude Casini.
Dalla mezzanotte di ieri lunedì 19 aprile, sono aperte le prenotazioni sulla piattaforma telematica nazionale di Poste Italiane anche per i nati dal 1952 al 1961.