Parcheggio Santa Chiara, via alle nuove tariffe scontate del 40% da luglio

SULMONA – Nuove tariffe per il parcheggio “Santa Chiara”. E’ quanto ha deliberato ieri la Giunta, puntando alla piena fruizione della struttura, che può ospitare oltre 400 auto. Lo scopo è incentivare i cittadini ad utilizzare il comodo parcheggio coperto per accedere al centro storico,  agevolando economicamente coloro che il cuore antico della città lo vivono, sia come residenti sia come operatori commerciali e lavoratori in genere. E’ ridotta la tariffa oraria per utenti occasionali che si dimezza e passa a 50  centesimi dalla seconda ora. E’ inoltre prevista la riduzione della tariffa per i residenti del centro storico che passa dal 30% al 40% e si applica agli abbonamenti annuali h24  che costano ora 360 euro l’anno. Un’importante novità è stata riservata anche ai commercianti ed operatori autonomi, che hanno l’ ufficio o il laboratorio nel centro storico, nonché ai dipendenti di enti pubblici: queste categorie potranno usufruire di uno sconto che passa dal 20% al  30% sull’abbonamento annuale diurno che costa 245 euro l’anno.  Prevista anche la tariffa rosa per le mamme in dolce attesa, residenti e non, le quali, con una semplice autocertificazione, potranno usufruire della riduzione del 50%, sia per gli abbonamenti giornalieri sia per il costo orario.  In questi giorni sono stati eseguiti i lavori di manutenzione del verde e nelle prossime settimane saranno posizionate fioriere e rastrelliere per rendere più accoglienti gli spazi esterni. Le nuove tariffe saranno in vigore dal 1 luglio prossimo con l’avvio della stagione estiva.

“Il parcheggio “Santa Chiara” rappresenta una struttura importante per Sulmona su cui puntare per decongestionare, finalmente, il centro storico dalle auto e consentire agli utenti di parcheggiare comodamente in centro storico senza l’ansia di dover cercare un posto auto nelle piazze e nei vicoli – interviene il sindaco Annamaria Casini – Una soluzione a portata di mano, che pochi centri storici possono vantare, particolarmente utile nelle ore calde dell’estate ed in quelle gelide dell’inverno. La Giunta vuole pertanto puntare al rilancio di questa struttura che, negli anni, non è stata valorizzata al meglio. Sono fiduciosa che con questo provvedimento si possa promuovere una maggiore fruizione del parcheggio con l’auspicio che sia sempre più frequentato ed utilizzato. Stiamo lavorando su altre iniziative dedicate a turisti e visitatori: una categoria importante alla quale in estate riserveremo agevolazioni in collaborazione con ristoratori e strutture ricettive”.