Cogesa, nominati i revisori e acceso un mutuo da 4 milioni per gli investimenti

SULMONA – Con la nomina della Società di revisione e dei componenti del Collegio sindacale e dell’Organismo di vigilanza si porta a compimento il rinnovamento della governance di Cogesa, guidata dal Consiglio di amministrazione presieduto da Nicola Guerra e composto da Valentina Di Benedetto e Sandro Ciacchi.

Nell’assemblea dei soci di Cogesa che si è tenuta oggi in via telematica sono stati, infatti, nominati Aurelio Rotolo (presidente), Patrizia Di Meglio e Clelia Tolone per il Collegio sindacale, e i professionisti Danilo Leva (presidente), Filomena Iacuone e Marco Irace per l’Organismo di vigilanza. I soci hanno, poi, individuato la BDO Italia come Società esterna che dovrà occuparsi di tenere sotto controllo per i prossimi tre anni la situazione economica societaria.

L’Assemblea dei Soci ha approvato l’autorizzazione all’assunzione di un mutuo da 4 milioni di euro, conseguente alla manifestazione di interessi deliberata il 14 gennaio scorso dal Cda di Cogesa. 

Il mutuo è strettamente connesso ad un piano di investimenti, che consentirà di mettere in pratica gli attesi ammodernamenti impiantistici, la realizzazione di nuovi centri di raccolta, l’acquisto di attrezzature per la raccolta domiciliare e macchine operatrici. 

È interesse del Cda di Cogesa attivare parallelamente un risparmio dei costi, attraverso una rivalutazione del patrimonio e dei beni. 

“Ringraziamo l’Assemblea tutta per il clima disteso in cui si è svolta la discussione e per la condivisione di alcune questioni che saranno affrontate con l’approvazione del bilancio di previsione – interviene il Cda di Cogesa – e ribadiamo la nostra disponibilità e apertura nei confronti di tutti i Soci”.