Dispersi sul Velino, ritrovato il corpo di Valeria Mella

SULMONA – E’ stato ritrovato stamattina dai soccorritori il corpo di Valeria Mella sotto metri di neve dopo quasi un mese di ricerche. Lo si apprende da fonti che stanno operando in Valle Majelama sul Velino.

Sotto la neve restano ancora i corpi di Tonino Durante, 60 anni, GianMauro Frabotta, 33, Gianmarco Degni 26 anni.

Le operazioni di soccorso e recupero sono state ostacolate dal maltempo che ha imperversato in queste settimane in Abruzzo, col pericolo di nuove valanghe e venti forti che hanno impedito spesso l’uso degli elicotteri. A complicare le operazioni il luogo della tragedia, un vallone profondo e pieno di neve.