Liceo classico, si cercano gli esperti che valuteranno le 6 proposte di interventi

SULMONA – Via alla selezione pubblica per reclutare due membri esperti della commissione giudicatrice che dovrà procedere a vagliare le sei offerte pervenute nelle scorse settimane per l’appalto integrato del liceo classico. Dopo la pronuncia del Tar Abruzzo che ha rigettato in toto il ricorso presentato dall’Ordine degli Architetti, con determina dirigenziale dello scorso 16 febbraio, è stato avviato l’iter per trovare chi giudicherà le offerte arrivate per i lavori del liceo classico Ovidio.

Con il provvedimento è stato quindi dato indirizzo per indire l’avviso pubblico, vista la necessità di “comporre la commissione giudicatrice facendo ricorso all’esterno, oltre che per il gravoso carico di lavoro dei tecnici interni, anche per motivi legati alla specifica particolarità dei criteri di valutazione dell’offerta, con particolare riguardo a quelli concernenti gli interventi di adeguamento/miglioramento sismico”. Il tutto nell’ottica di una maggiore trasparenza. Un nuovo tassello per il rientro nella scuola di piazza XX Settembre chiusa dal sisma del 2009.