Precipita da una impalcatura alta 10 metri, muore 70enne

SULMONA – E’ morto oggi scivolando da un’impalcatura Giovanni Pascucci. Il 70enne sulmonese era entrato in un cantiere chiuso in località Tratturo, sembrerebbe per bruciare delle sterpaglie. Fino a quando sarebbe salito sull’impalcatura di una villetta in costruzione per raggiungere e salutare il proprietario che era in cima. Durante la salita avrebbe inciampato e sarebbe precipitato per circa 10 metri. Lo stesso amico avrebbe chiamato i soccorsi, vigili del fuoco e 118 che non hanno potuto fare altro che constatare la morte.

Sul posto sono arrivati anche gli agenti della scientifica per i rilievi e il sostituto procuratore Stefano Iafolla, che dovrà stabilire se procedere con l’autopsia o meno. La salma, comunque, resta a disposizione della magistratura perché sono ancora molte le cose da chiarire.

(Fonte foto: Onda Tv)