Sportello chiuso della Camera di commercio, il sindaco rivendica apertura

SULMONA – Riattivare lo sportello front-office della Camera di Commercio nella ex Caserma Pace. E’ quanto ha richiesto il sindaco Annamaria Casini, in una nota inviata questa mattina.

“Ripristinare il servizio nei locali, che il Comune ha messo a disposizione dell’ente con convenzione in comodato d’uso, è importante soprattutto in questo periodo particolare e complesso di emergenza sanitaria che stiamo vivendo, in quanto agevola l’assistenza per le aziende, imprenditori e cittadini che ne hanno sottolineato l’impellente esigenza – afferma il sindaco Annamaria Casini – Ho voluto, infatti, rappresentare le reiterate richieste di tanti cittadini che necessitano la riattivazione dello sportello locale, ormai inattivo da mesi, che costringe l’utenza del territorio a recarsi all’Aquila per pratiche non gestibili in remoto. E’ ormai necessario trovare una soluzione per ripristinare il servizio con apertura al pubblico anche con frequenze inferiori, nel rispetto di tutte le misure di sicurezza anticovid al fine di tutelare il personale e l’utente”.