Liceo classico, sei ditte rispondono all’appalto

SULMONA – Sei le imprese costruttrici che hanno risposto al bando per i lavori al liceo classico. Le candidature scadevano oggi alle 12.

Le ditte, la cui documentazione dovrà essere esaminata, sono: Benedetto Zappa Srl, l’associazione temporanea di imprese fra Salvatore e Di Meo, Edil Co Srl, Fratelli Navarra srl, Spaccia Srl- Tecnostrade Srl, Cioci Srl/Co.I.D..

Le imprese, dunque, non si sono fatte influenzare da diffidee ricorsi al Tar, la cui udienza è stata fissata per il 14 gennaio,contro la scelta dell’appalto integrato e delle sue modalità. In particolare l’Ordine degli architetti e alcune associazioni affiliate hanno rilevato “l’elemento tecnologico e innovativo delle opere oggetto dell’appalto integrato nettamente prevalente rispetto all’importo complessivo dei lavori”. In più non era piaciuto il compenso previsto per il progettista, poi rivisto da palazzo San Francesco.
Ora, dopo la pronuncia del Tar, si capirà se per la storica scuola di piazza XX Settembre chiusa dal sisma 2009 si aprirà uno spiraglio.