230mila euro per il territorio grazie all’emendamento della Scoccia

SULMONA – In arrivo a Sulmona 100 mila euro destinati alla chiesetta Eremo di Santa Croce al Morrone (noto come di San Pietro) e al rifugio le Vicenne, e 10 mila euro per il rito pasquale della Madonna che Scappa In Piazza. I fondi arrivano grazie al maxi emendamento presentato dal consigliere regionale Marianna Scoccia e approvato durante la maratona del consiglio sul bilancio.
 ”Ho lavorato e voluto fortemente che venissero approntate specifiche risorse a beneficio del nostro territorio, cosa resa possibile grazie all’approvazione del maxi mendamento n.78” esordisce “Per l’Abruzzo intero, Regione Verde d’Europa, ed in particolar modo per la Valle Peligna rappresenta un risultato straordinario: da tempo si attendevano le risorse per poter procedere alla sistemazione del tetto, alla manutenzione straordinaria del “Rifugio Vicenne” ed alla sistemazione della strada montana che conduce al Rifugio. Le tante associazioni locali, tra cui Sulmona Trekking e Pavind Bike, potranno finalmente fruire del percorso e del sito montano in totale sicurezza”.  Con i fondi stanziati sarà, inoltre, possibile procedere alla manutenzione straordinaria dell’Eremo, di importanza storica, di “Santa Croce al Morrone”. “L’incessante lavoro di questa estenuante sessione di bilancio ed il profondo rispetto che nutro verso il territorio che rappresento hanno dato i loro risultati” precisa il consigliere regionale, dicendosi orgogliosa di “ripagare con i fatti la fiducia concessa dal territorio che l’ha eletta, due anni fa, a larghissima maggioranza. “Continuerò a lavorare instancabilmente per tenere accesi i riflettori sul nostro comprensorio e portare a casa risultati per il Centro Abruzzo e l’intera regione” conclude la Scoccia. 
Ringrazianenti arrivano dal sindaco Annamaria Casini.

Altri 50mila euro andranno al Comune di Prezza, 40 a quello di Introdacqua e 30 a Cerchio.