Albero sistemato e presepe montato, si prova a festeggiare il Natale

SULMONA – Sistemate le luci sull’albero della discordia e montato il presepe di porta Napoli. La città prova a non rinunciare al Natale, nonostante le luci dell’albero fosse state montate malissimo.

Così l’assessore alla Cultura e al centro storico Manuela Cozzi ha richiamato la ditta e ha ordinato di rifare il lavoro da capo.
”Come concordato con la ditta fornitrice, le luminarie sul pino dell’Annunziata sono state sistemate – rivendica – In un sopralluogo, effettuato già dal primo giorno dell’allestimento, abbiamo segnalato alla ditta la necessità di riposizionare le luci. Ma non ci siamo limitati a questo. In qualità di assessore al centro storico e all’ambiente ho voluto tempestivamente e formalmente segnalare al settore competente la necessità di una verifica sullo stato di salute dell’albero che consenta di definire eventuali interventi manutentivi.
Generalmente evito di rispondere alle provocazioni sui social ed ho sorvolato sulle sterili polemiche di questi giorni ma ritengo doveroso precisare che sto seguendo da vicino i lavori del centro storico, rimarcando che a fronte di un risparmio di circa diecimila euro sulle luminare, stiamo acquistando nuovi arredi ed accessori”.
Intanto, torna anche il presepe di Porta Napoli sotto l’arco di Porta Napoli. Il presepe intagliato nel legno, è stato realizzato alcuni anni fa dall’artigiano e artista Marco Di Iorio.
“Mai come oggi il presepe ci ricorda l’importanza della famiglia e degli affetti più veri e genuini”, conclude Cozzi.