Screening al via senza preavviso e forse organizzazione: parte la campagna della Regione

SULMONA – Partirà domani 27 novembre lo screening di massa sulla popolazione nella provincia dell’Aquila, avviato dalla Regione.

Senza il necessario preavviso il governatore della Regione continua a gestire in maniera discutibile la pandemia.


I comuni interessati saranno: Castel di Sangro, Cerchio, Gioia dei Marsi, Luco dei Marsi, Magliano dei Marsi, Montereale, Ortucchio, Pescocostanzo, Rocca Pia, San Benedetto dei Marsi, San Vincenzo Valle Roveto, Scoppito, Tione degli Abruzzi, Trasacco.