230mila euro per Colle delle Vacche e strade rurali

PRATOLA – Gli interventi progettati dal Comune di Pratola Peligna sulla viabilità rurale e forestale saranno finanziati dalla Regione Abruzzo con risorse pari a circa 230 mila euro. La domanda di finanziamento predisposta dall’Assessorato all’Agricoltura, Montagna e Verde pubblico guidato da Fabiana Donadei è stata formalmente accolta dalla Regione, che ieri ha comunicato la graduatoria di quelle ammesse con il punteggio e le risorse assegnate. Si tratta, nello specifico, dell’Avviso Pubblico per il “Sostegno agli investimenti nell’infrastruttura necessaria allo sviluppo, l’ammodernamento e all’adeguamento dell’agricoltura e della silvicoltura” relativo al Programma di Sviluppo Rurale (PSR) della Regione Abruzzo con l’impiego dei fondi europei. 

Sono molteplici gli interventi predisposti dall’Amministrazione Di Nino sulla viabilità forestale e rurale che saranno realizzati con le risorse in arrivo, alle quali si aggiungeranno circa 20 mila euro della quota di compartecipazione del Comune. La strada che dalla frazione di Bagnaturo porta al Rifugio del Colle delle Vacche, la cosiddetta “carrareccia” del Colle delle Vacche è l’intervento principale sulla viabilità forestale, mentre diverse strade di campagna e con insediamento agricolo, nella fascia pedemontana del Morrone e in altre aree del paese, saranno considerevolmente migliorate sul versante della viabilità rurale con le risorse ottenute.

“Siamo naturalmente soddisfatti per il raggiungimento di questo risultato – sottolineano il Sindaco Antonella Di Nino e l’Assessore Fabiana Donadei – per il quale abbiamo lavorato con costanza e dedizione nei mesi scorsi, senza mai perdere di vista gli obiettivi del nostro programma anche durante la fase dell’emergenza legata alla pandemia, dalla quale ci auguriamo di uscire presto”.