Nulla di fatto sull’ordinanza, Scoccia: grave mancanza di rispetto

SULMONA – “Gravissima la mancanza di rispetto riservata al territorio e agli auditi da parte del Presidente Marsilio e dell’Assessore Verì di cui era richiesta la presenza. Un Governo sordo alle necessità della Valle Peligna e in particolare di Sulmona, colpite da un’ordinanza che più che salvaguardare la salute dei cittadini impongono restrizioni irragionevoli ai commercianti del territorio”.

Così la consigliera regionale Marianna Scoccia – promotrice dell’incontro di oggi in Regione sull’ordinanza restrittiva – commenta quanto accaduto.

“L’incontro si è concluso con un nulla di fatto, l’assenza del Governatore infatti ha lasciato nel limbo i commercianti, nessuno è stato in grado di comunicare se l’ordinanza verrà ritirata o prorogata Continuerò a battermi, al fianco degli esercenti, affinché non venga prorogato questo illogico provvedimento e per far in modo che venga previsto un ristoro per chi è stato costretto a chiudere”, conclude Scoccia.


Share and Enjoy !

0Shares
0 0