Covid, tre casi a Scanno

SULMONA – Torna a far parlare di sé Coronavirus in Centro Abruzzo.

Dopo il week end di tregua tornano i contagi in particolare nella Valle del Sagittario. Tre nuovi casi di Covid-19 sono stati accertati a Scanno e non sembrano collegati con i focolai attivi nel circondario. Si tratta di due componenti dello stesso nucleo familiare, madre e figlio, lei anziana, che sono risultati positivi al tampone. La Asl si è attivata per la ricostruzione della rete dei contatti da inserire nella sorveglianza attiva. In mattinata si è aggiunta all’elenco una terza persona, sempre residente in paese, ovvero un Carabiniere Forestale che presta servizio in Alto Sangro, nel Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise. Il numero dei casi Covid accertati a Scanno sale a quattro, compreso il turista risultato positivo nel mese di agosto che nel frattempo ha lasciato il paese ed è stato preso in carico da altra Asl. Il conto delle positività tocca quota 177 nel Centro Abruzzo di cui 173 riscontrate in Valle Peligna e 4 nell’area sangrina. Nelle ultime ore sono arrivati anche una serie di tamponi negativi riferiti ai soggetti che, a titolo precauzionale, si sono sottoposti al test a Castel Di Sangro dopo il ritiro del Napoli Calcio e la positività accertata sul Presidente De Laurentiis

Share and Enjoy !

0Shares
0 0