Covid, 3 nuovi casi: street food continua con maggiori controlli

SULMONA – A Sulmona 3 casi nuovi accertati ed altri 6 dubbi in attesa di ulteriori verifiche.
Su tale situazione che porta a 14 i pazienti covid, c’e la massima attenzione, come testimonia la riunione di stamattina del coordinamento controllo e sicurezza.
Sono in studio presso gli uffici comunali ulteriori misure restrittive con apposita ordinanza da emettere già il prossimo lunedì che disciplini ulteriormente l’uso delle mascherine.
Intanto la manifestazione in corso “Tiello Streetto” proseguirà stasera con tutte le misure di rinforzo alla sicurezza anti covid che sono state disposte e adottate già da ieri con maggiore presenza di uomini della sicurezza e protezione civile, termoscanner, percorsi delineati per guidare il flusso e sanificazione delle sedute. Stasera come ogni sabato presenti anche maggiori unità di Forze dell’ordine per garantire il regolare svolgimento anche della movida cittadina.
“Le iniziative culturali in essere di natura statica, già’ programmate con la massima attenzione alle misure di sicurezza, potranno proseguire nel rispetto dei piani e dei protocolli per consentire alla città di Sulmona, se pur in modo contenuto e controllato, un ruolo centrale come città d’arte e di cultura in questi giorni molto frequentata da turisti – spiega il sindaco Annamaria Casini –
Il problema infatti non sono gli eventi, dove la sicurezza deve essere rispettata in modo cogente e stringente, ma il comportamento individuale delle persone che in ogni occasione devono rispettare le regole di distanziamento e l’uso della mascherina. Chiedo a tutta la cittadinanza la massima attenzione in tutte quelle circostanze di vita sociale che sono state maggiore occasione di contagio come la partecipare a feste e viaggi all’estero.
Ho richiesto altresì il massima supporto alle forze dell’ordine di incrementare i controlli onde evitare occasioni di assembramento e assicurare l’uso delle mascherine durante tutto l’arco della giornata, compresi i giorni in cui si svolge il mercato di piazza Garibaldi.
Attendo nei prossimi giorni e con l’urgenza del caso ogni valutazione su ulteriori e specifiche misure di contenimento che la Regione Abruzzo, in raccordo con la Asl vorrà mettere in atto per contenere il contagio.
Tali misure devono essere accompagnata da un rinforzo nell’attività di monitoraggio con somministrazione di tamponi alla numerosa rete di persone in sorveglianza attiva che è ormai di oltre 200 in tutta la Valle Peligna.
Sin d’ora dichiaro tutta la disponibilità e collaborazione a sostenere come istituzione locale ogni misura idonea”.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0