Street food, sindaco: no agli allarmismi. Domani riunione per valutare prosieguo del cartellone estivo

SULMONA – Il sindaco invita alla prudenza e a non abbandonarsi agli allarmismi sullo svolgimento della kermesse di Street food. Nello stesso tempo domani si terrà una riunione tecnica per valutare il prosieguo delle iniziative del cartellone estivo.
“Sto seguendo attentamente l’evoluzione dei contagi in città in stretta comunicazione con la Asl e le forze dell’ordine – dice Annamaria Casini – La situazione deve essere di grande attenzione pur non ritenendo di dover creare allarmismi ma piuttosto invitando la popolazione ad osservare rigorosamente le misure di prevenzione anti covid in vigore, in particolare l’uso delle mascherine e il distanziamento.
Ricordo altresì che particolare attenzione va posta da coloro che si sono spostati per motivi turistici o lavorativi fuori regione o all’estero.
Occorre avere la massima precauzione nella vita sociale, segnalando il rientro alla Asl e monitorando il loro stato di salute.
Al momento non sono previste ulteriori misure restrittive ma valuteremo in ragione dell’evoluzione del contagio l’emanazione di provvedimenti ulteriori nell’esclusiva interesse e tutela della salute pubblica.
Domattina e’ stata convocata una riunione urgente tecnico organizzativa con il settore cultura e tecnico, la polizia locale, le funzioni di supporto sanitaria e volontariato, un delegato della polizia di stato e l’incaricato alla gestione della sicurezza per valutare le misure più opportune da adottare sulle modalità di prosieguo degli eventi culturali previsti dal cartellone estivo in corso di svolgimento.
“Tiello Streetto “ stasera si svolgerà regolarmente con misure rinforzate rispetto al Piano di sicurezza in vigore, viste le richieste aggiuntive da parte della sottoscritta agli organizzatori di potenziamento del servizio di sicurezza e vigilanza, utilizzo di termoscanner e ogni altra misura utile a garantire il rispetto delle normative anti covid.
E’ prevista altresì presenza delle forze dell’ordine e della polizia locale e un presidio di protezione civile a supporto.
Ieri sera accompagnata dal dirigente della Polizia di Stato di Sulmona dott.Scialdone ho avuto modo di visitare tutti gli stand e ho parlato personalmente con gli esercenti raccomandando loro la massima attenzione nel rigoroso utilizzo dei dpi e delle altre misure igieniche sanitarie anti covid”.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0