“Fiera di qualità”, Folletto in piazza XX e statua di Ovidio danneggiata

SULMONA (ore 10.03) – Parte col piede sbagliato anche quest’anno la Fiera città di Sulmona. Stamattina un mega store ambulante di casalinghi rosso fuoco ha prima ostruito la statua di Ovidio e poi l’ha danneggiata e scheggiata (in corrispondenza della parola ego, come si vede in foto) col tendone indietreggiando dopo le proteste di commercianti della piazza, turisti e cittadini.
La fiera che doveva essere di qualità al momento si presenta con stand tutti diversi e una piazza occupata da uccellini urlanti e mega store Folletto.

“Dovete farvi rispettare – ha detto una turista -siamo venuti da Roma per vedere Sulmona e non abbiamo potuto fotografare la statua di Ovidio”.

Stessa cosa accaduta ad un grosso gruppo in visita guidata, che ha provato a sostare in piazza per poi arrendersi e andar via. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani per i rilievi sulla statua e sui posteggi.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0