Covid, dipendenti negativi: si torna a palazzo

SULMONA – Negativi i tamponi svolti sui dipendenti del Comune di Sulmona entrati a stretto contatto con la collega contagiata. Dopo l’esito negativo dei tamponi non sussistono piú elementi ostativi per prolungare la chiusura del primo piano di Palazzo San Francesco il cui svuotamento é stato disposto in via cautelativa per evitare la diffusione del contagio nell’arco temporale delle 48 ore. Solo una dipendente comunale resta in sorveglianza attiva, seppur negativa al Covid, mentre gli altri potranno tornare al lavoro, fatta eccezione di coloro che si trovavano giá in regime di smart working. Le operazioni di sanificazione della sede centrale e nelle due sedi distaccate sono state effettuate negli ultimi giorni. Nessuna indicazione é arrivata dalla Asl su una seconda tornata di tamponi, chiesta dal sindaco. Nessuna novitá si registran sul fronte dei nuovi contagi. I nuovi positivi restano otto, due dei quali ricoverati all’ospedale San Salvatore dell’Aquila e due di Pratola. É ancora presto per tirare un respiro di sollievo perché sono attesi gli esiti di decine di tamponi svolti sulla cerchia dei contatti collegati con i contagiati.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0