Cogesa, la maggioranza farà saltare il consiglio

SULMONA – La maggioranza consiliare di Sulmona farà saltare la seduta convocata d’urgenza e richiesta dalla minoranza sul Cogesa.

“La maggioranza consigliare non parteciperà alla seduta di consiglio comunale straordinaria chiesta dalla minoranza e convocata per domani – spiegano i consiglieri – una valutazione di urgenza fatta da un’ufficio di presidenza guidato da un presidente del consiglio fin troppo di parte. Peraltro in giorni in cui la presenza di casi covid in Comune stanno impegnando in azioni e decisioni di ben altra urgenza e imporrebbero altri tipi di confronti.
I temi ossessivamente proposti su aspetto della gestione del Cogesa noti da settimane, già portati alla discussione nello scorso consiglio con interrogazioni, possono infatti essere utilmente riportate all’ordine del giorno della seduta del 14 agosto prossimo dopo soli 4 giorni di distanza evitando peraltro inutili aggravi alle casse comunali. Le circostanze dimostrano che la minoranza di questo consiglio comunale continua a usare la massima assise civica come un teatro dove esibirsi in spettacoli senza valore istituzionale. La frettolosa convocazione di un consiglio comunale da parte del Presidente del Consiglio appare avere infatti come unico scopo quello di dare la possibilità ad una miscuglio di partiti e sigle (tutti insieme appassionatamente Fdi, Sbic, lega e Italia viva) di mettere in scena la solita disperata propaganda che da mesi li vede protagonisti e che li sta condannando alla totale irrilevanza elettorale”. 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0