Nuovo centro commerciale, a rischio l’inaugurazione

SULMONA – Potrebbe slittare l’inaugurazione del nuovo centro commerciale sulla Statale 17. In assenza di alcuni permessi, infatti, e soprattutto dell’impiegato comunale che dovrebbe firmarli, infatti, l’apertura fissata per il 6 agosto risulta complicata. Non una bella accoglienza per un gruppo che ha deciso di investire sul territorio dando lavoro a circa 30 persone.

ll gruppo commerciale Gabrielli e Mare Bluc S.p.a., che ha investito per una nuova era dell’ex Iper Sidis, si muove su cinque regioni con oltre 150 punti vendita. L’Ipersidis aveva chiuso a giugno del 2009, a causa della crisi economica che ha travolto dal 2008 il gruppo Pozzolini che lo gestiva, col marchio Cpl Imperial 3. Su 26 dipendenti del supermercato ne erano rimasti 14 (in cassa integrazione fino a dicembre 2010), perché 3 erano licenziati e nove erano stati riassunti altrove, fra addetti ai reparti e cassieri. A luglio dello scorso anno cominciò la demolizione e la ricostruzione ex novo della struttura fino all’inaugurazione annunciata con tanto di manifesti per il prossimo 6 agosto.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0