Snam, i Comitati insistono: il “cantiere“ va verificato

SULMONA – I Comitati cittadini per l’ambiente insistono sulla verifica dell’area di piazzale Di Bartolomeo dove da due giorni sono cominciati i lavori per istallare le centraline di monitoraggio dell’aria, propedeutiche alla realizzazione della centrale della Snam.

Abbiamo presentato questa mattina un nuovo esposto alla Procura della Repubblica di Sulmona affinché venga accertato:

qual è la finalità dei lavori in piazzale Di Bartolomeo, chi ne è l’esecutore e chi il committente; se il cantiere è stato dotato di adeguato isolamento e recinzione al fine di salvaguardare la sicurezza pubblica; se sia stato rispettato l’obbligo di legge di esporre il cartello di cantiere indicante gli estremi del titolo abilitativo; se, nell’esecuzione dei lavori, siano state rispettate tutte le norme inerenti la sicurezza dei lavoratori; se sia stato assolto l’obbligo dell’occupazione di suolo pubblico, con il pagamento della relativa tassa;  se dell’apertura del cantiere sia stata data comunicazione all’Agenzia delle Entrate, alla ASL e all’INAIL”, incalzano i comitati.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0