Camerata musicale rimborsa i biglietti dei concerti saltati per Covid e chiede iuto col 5×1000

SULMONA – La Camerata Musicale Sulmonese rimborserà il costo dei biglietti acquistati per assistere agli spettacoli previsti nel marzo scorso e temporaneamente sospesi per l’emergenza Covid-19. Sono in tutto tre i concerti della 67a Stagione Concertistica annullati oltre al concerto straordinario di Uto Ughi e Bruno Canino. L’impegno che l’associazione ha assunto, anche su indicazione del Ministero dei Beni e le Attività Culturali, è quello di riprogrammare, appena le condizioni lo consentiranno, tutti i concerti annullati.  In ottemperanza al decreto legge 17 marzo 2020, n. 18 sulle “Misure sull’emergenza epidemiologica da COVID-19” pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 70 del 17.03.2020 si comunica la modalità di rimborso in base all’art. 88 del decreto medesimo che regola il “Rimborso e risoluzione dei contratti di acquisto di biglietti per spettacoli, musei e altri luoghi della cultura” sia per la quota parte dell’Abbonamento della 67a Stagione Concertistica che per i biglietti acquistati per gli spettacoli dal periodo che va dal 8 marzo al 3 aprile 2020 presso il Teatro Comunale “M. Caniglia”. In base alle stesse disposizioni di legge i soggetti acquirenti potranno presentare apposita istanza di rimborso, allegando la foto o la scansione del relativo titolo di acquisto. Il venditore, entro trenta giorni dalla presentazione della istanza, provvede all’emissione di un voucher di pari importo al biglietto o biglietti acquistati, da utilizzare entro 18 mesi dall’emissione. Per ottenere il voucher occorre farne richiesta entro il 30 giugno 2020, seguendo le indicazioni sul sito web dell’associazione www.cameratamusicalesulmonese.it
Quanti invece hanno acquistato i titoli sul circuito Ciaotickets dovranno chiedere l’emissione del voucher direttamente sulla home page della società www.ciaotickets.com. Il voucher potrà essere utilizzato per tutti gli eventi che la Camerata Musicale Sulmonese organizzerà nella prossima Stagione Concertistica nonché per l’acquisto dell’abbonamento, oppure a quelli annullati che saranno riprogrammati. “Abbiamo avuto in questi giorni comunicazione di molti abbonati storici e numerosi amici della Camerata Musicale Sulmonese onlus che ci hanno manifestato la volontà di rinunciare al rimborso come segno concreto di sostegno e solidarietà in questo momento così particolare – sottolinea Gaetano Di Bacco, direttore artistico della Camerata Musicale – ringraziamo tutti sentitamente e raccogliamo questa manifestazione di affetto come impegno per tornare a proporre le nostre stagioni, con coraggio e fiducia”.  E’ inoltre possibile sostenere in concreto l’attività della Camerata Musicale Sulmonese Onlus con la scelta di devolvere il 5xmille nella prossima dichiarazione dei redditi che in questi giorni ci apprestiamo a compilare. “Il nostro ringraziamento va a quanti hanno già devoluto e a quanti lo faranno” conclude Di Bacco.  

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0