Continua la “saga“ del chiosco, si incatena e si ferisce in Comune l’affittuario di Ferrini

SULMONA – Seconda puntata della “saga” del chiosco di via Sallustio. Stasera a protestare in Comune, incatenandosi è stato Antonino Maccarone, che aveva affittato il chiosco da Alessandro Ferrini, che ieri aveva minacciato di darsi fuoco in Comune, dopo essersi cosparso di benzina. La questione, tra cause giudiziarie, questioni personali e ritardi burocratici, continua tenere banco in Comune. Maccarone si è ferito alla fronte sbattendola sul cancello. Dopo l’arrivo del 118 e delle forze dell’ordine, l’uomo è stato accompagnato in ospedale.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0