Se ne va anche l’avvocato Tedeschi

SULMONA –  E’ morto questa mattina all’ospedale di Avezzano l’avvocato Gabriele Tedeschi, già presidente del Consiglio dell’ordine degli avvocati di Sulmona. Tedeschi, 64 anni, da tempo lottava contro una malattia, che lo aveva costretto ad allontanarsi anche dalla professione. Dal 1998 al 2019 aveva guidato l’ordine degli avvocati, restando in prima linea per la difesa del Palazzo di Giustizia dopo la riforma della geografia giudiziaria.
Tedeschi era stato anche sindaco di Pratola negli anni Novanta. Da capire se il Coronavirus abbia fatto precipitare un quadro clinico già complicato.
Cordoglio dall’Ordine degli avvocati.

“E’ stato un amico e Collega onesto e leale, saggio e schietto, mai incline al sorriso facile o al gesto retorico – ricordano – Stimato professionista e massimo esperto in ambito giuslavoristico, lascia in tutti noi un vuoto incolmabile e l’enorme rammarico di una privazione che si somma alle altre che ci affliggono in questo momento e che purtroppo non ci consentiranno neppure di rendergli l’ultimo saluto”.
Tanti i messaggi di cordoglio arrivati, come quello dell’avvocato Luigi Di Cesare, già assessore comunale a Sulmona, dai sindaci di Sulmona Annamaria Casini e di Pratola Antonella Di Nino.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0